La crema pasticcera vegan è ideale per farcire crostate di frutta, torte, brioches, bigné e millefoglie, ma anche da consumare a fine pasto come dolce al cucchiaio, magari arricchita con una spolverata di cacao.

Profumata e semplicissima da preparare, la crema pasticcera vegan viene realizzata senza l’impiego di latte vaccino e uova, così da poter essere consumata da chi segue una dieta vegana, o chi semplicemente soffre di intolleranza al lattosio. Se si utilizza la farina di riso, avremo inoltre ottenuto una crema pasticcera gluten free, perfetta da servire quando abbiamo ospiti celiaci.

Ecco dunque la ricetta per preparare una crema pasticcera vegan gustosa e leggera.

INGREDIENTI:

  • 500 ml di latte di soia non zuccherato
  • 30 gr di farina tipo 1 (o riso)
  • 100 gr di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • scorza di mezzo limone
  • mezzo cucchiaino di curcuma

PREPARAZIONE:

In un tegame unite lo zucchero e la farina setacciata; grattugiate quindi la scorza di mezzo limone, facendo attenzione a non asportare anche la parte bianca, che conferirebbe un sapore amarognolo alla nostra crema. Unite la scorza di limone e i semi della stecca di vaniglia. Continuando a mescolare, versate a filo il latte di soia e trasferite tutto sul fornello. Lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti, fino a quando la nostra crema pasticcera vegan non si sarà addensata. Durante la cottura, continuate a mescolare così che non si creino grumi. Pochi minuti prima di togliere la crema dal fuoco, aggiungete infine mezzo cucchiaino di curcuma per conferire al tutto una gradevole colorazione. Se aggiunta con parsimonia, la curcuma non altera il sapore della crema pasticcera, conferendole invece il tipico ed invitante colore giallo. Si tratta infatti di una spezia dal sapore fresco e delicato, ma consigliata per le straordinarie proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, digestive e disintossicanti. Una volta che la nostra crema pasticcera vegan sarà pronta, lasciatela raffreddare e gustatela in abbinamento a frutta fresca, oppure utilizzatela per farcire i vostri dolci preferiti.