Cosa mangiare quando fa caldo è un vero e proprio problema, sia che si è incatenati all’ufficio o che si è già liberi e spensierati in vacanza, la voglia di stare fornelli è poca. Per ovviare alla solita insalata un po’ e insapore, ecco, dunque, una ricetta dai sapori ellenici, un’insalata gustosa che tiene d’occhio le calorie.

Lattuga romana

Cipolla rossa di tropea (lavatela sotto l’acqua per renderla meno indigesta)

Olive: una manciata tagliate a punta di coltello

Feta light: ce ne sono svariate in commercio, alcune hanno una percentuale di grassi del 2,5% contro i 21,28 della feta tradizionale. Il sapore è un po’ più acidulo ma non si differenzia molto dal prodotto originale.)

Pomodori (se vuoi scoprire la marmellata di pomodori verdi clicca qui)

Un peperone verde (per una ricetta sfiziosa a base di peperoni clicca qui)

Per il condimento, invece, si può preparare un tradizionale tsatsiki a base di aglio, cetrioli, olio evo. L’insalata può essere preparata in abbondanza, lasciandola scondita, si avrà risolto il problema di cosa mangiare quando fa caldo per un paio di pasti. Se, poi, si soffre un po’ di ripetitività ci si può sbizzarrire variando le dressing sauce.

photo credit: federica.piersimoni via photopin cc