Realizzare un orto in casa sarà molto più semplice grazie a Tomato+, il prodotto creato da una startup lombarda che consente a tutti di coltivare verdure in casa propria. Tomato+ è molto semplicemente una serra domestica automatizzata in piccole misure, per essere adattabile a tutte le esigenze, anche di coloro che non vivono in grandi spazi.

Tomato+ aiuta anche coloro che desiderano avere un orto in casa ma che non dispongono di molte nozioni su come coltivare le verdure nel modo più corretto dato che utilizza un sistema di luci a Led da 22 watt per consentire la crescita dei prodotti in circa un mese di tempo. A gestire il tutto è il software denominato Michele, aggiornabile e adatto a gestire la coltivazione in tutte le sue fasi.

Avere un orto in casa grazie a Tomato+ è facile anche perché i passaggi da seguire sono questi qui: si inserisce la cialda (ordinabili online, in materiale biodegradabile e assolutamente naturale) , si sceglie il piano e la coltura inserita. A tutto il resto penserà proprio Tomato+, che tra l’altro non necessita di terra né di sostanze antiparassitarie.

La serra domestica automatica Tomato+ è touchscreen, prevede l’oscuramento dei vetri, il ricircolo dell’aria e il controllo della temperatura. Le cialde – colture – attualmente disponibili sono le seguenti: basilico genovese, basilico piccolino, basilico rosie, erba cipollina, prezzemolo, rucola, menta, spinacio, valeriana, lattuga foglia di quercia, lattuga babyleaf, lattuga salanova, salvia, lattuga cappuccio, lattuga romana, lattuga lollo, origano e cavolo. Ogni prodotto è garantito per sei o per dodici mesi, in base alla coltura.