I danni del fumo e i rischi che essi comportano non sono più un mistero oggi e chi continua a fumare il più delle volte è ben conscio dei pericoli che si corrono. I danni del fumo vanno dalla tosse persistente alla bronchite fino ai casi più estremi di cancro ai polmoni. Le campagne di sensibilizzazione e informazione in materia sono state numerose nel corso di questi ultimi anni, tanto da indurre ad apporre messaggi piuttosto espliciti anche sui pacchetti di sigarette.

Nonostante questi avvertimenti, però, il fumo continua ad essere venduto e i fumatori incalliti che non vogliono saperne di smettere possono comunque contare su un composto naturale per cercare di ripulire i polmoni, messi a dura prova dal fumo delle sigarette. Questo composto, che può essere preparato anche in casa propria, consente di espellere il muco che si forma a causa del fumo in modo più efficace e veloce.

Come si prepara questo composto naturale che dovrebbe limitare i danni del fumo? Basta avere a portata di mano dello zenzero, dell’aglio (oppure della cipolla) e della curcuma. Si tratta di ingredienti noti per i loro poteri di antibiotici e antitumorali naturali ma anche per l’effetto antibatterico e disintossicante. Un mix di ingredienti piuttosto potente a quanto pare.

Il composto va poi preparato versando un litro di acqua in una pentola, che dovrà poi essere portata ad ebollizione con 400 grammi di zucchero di canna integrale. A questo punto si aggiungono un chilo di cipolle, una radice di zenzero tagliata fine e due cucchiai di curcuma. Il composto naturale va poi filtrato a lasciato freddare (va conservato in frigo). Per curare i danni del fumo basta assumerne due cucchiai al mattino e due cucchiai la sera, a stomaco vuoto.