I Kettlebell si stanno diffondendo anche in Italia perché rappresentano un ottimo strumento per bruciare i grassi, velocizzare il proprio metabolismo e dunque dimagrire più facilmente. Sono diversi gli esercizi che è possibile eseguire e, anche se sono faticosi e richiedono un certo impegno e costanza, riescono a garantire davvero i risultati sperati. È per tale motivo che nel giro di poco tempo sono divenuti famosi anche nel nostro paese.

Premesso che non si potranno raggiungere gli obiettivi fissati nel giro di una sola settimana, l’allenamento costante con i kettlebell permetterà nello specifico di:

  • bruciare grassi e calorie
  • aumentare il metabolismo basale
  • migliorare la salute del cuore
  • potenziare i muscoli del corpo
  • divertirsi restando in forma

Esercizi per bruciare grassi con i Kettlebell

Il primo esercizio da poter compiere è lo swing e interessa i quadricipiti e i glutei. In piedi, con i piedi rivolti leggermente verso l’esterno, bisogna tenere un kettlebell con entrambe le mani, mantenendo gli avambracci contro le cosce. Spingendo i glutei indietro, piegare le gambe cercando di guardare verso avanti, con la schiena leggermente inclinata. Contrarre glutei e addominali e spingere il bacino in avanti per muovere il kettlebell in verticale. Ripetere la routine per 3 volte, con una pausa di 15-20 secondi per volta.

Altro allenamento per bruciare i grassi con il kettlebell: in piedi, con le gambe leggermente divaricate, tenere lo strumento con la mano sinistra. Piegare le ginocchia, spingere indietro le anche e abbassare il busto a 90 gradi, avendo cura di mantenere la schiena dritta. È possibile tenere la mano destra o sul fianco oppure appoggiata a una parete. Tirare il kettlebell verso la spalla, piegando il gomito all’indietro, con addominali e glutei contratti. Ripetere l’esercizio dieci volte per lato.

Ultimo esercizio: in piedi con le gambe larghe, tenere il kettlebell con una mano. Piegare leggermente le ginocchia mentre si alza lo struento sopra la testa. Abbassarlo piano, verso il petto, avendo cura di mantenere la schiena dritta e dare spinte solo utilizzando le braccia, senza muovere il resto del corpo. Ripetere 10 volte.