Il Ministero della Salute scende in campo per aiutare i cittadini a capire come affrontare il caldo che in questi giorni sta attanagliando quasi tutto il Paese, con temperature altissime e afa che fa boccheggiare. Per fronteggiare le eventuali situazioni di emergenza o per richiedere informazioni, è stato attivato il numero verde, gratuito, 1500 ed è inoltre stata lanciata la campagna Estate sicura 2015.

Il numero verde gratuito 1500 che spiega come affrontare il caldo e le situazioni di emergenza è attivo tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18: dall’altro capo del telefono risponderanno operatori di primo e di secondo livello, presenti in numero sufficiente per rispondere lungo tutto l’arco della giornata ai cittadini che dovessero averne bisogno.

Per tutti coloro che volessero ottenere maggiori informazioni oppure sapere come affrontare il caldo, il Ministero della Salute ha predisposto anche un’apposita sezione sul suo sito, raggiungibile cliccando qui. All’interno della sezione speciale del sito si possono trovare notizie utili e consigli in merito al preservamento della propria saluta quando fa troppo caldo, quando si decide di mettersi in viaggio e su chi sono i soggetti maggiormente a rischio (comprese anche le misure da attuare per far abbassare il rischio di incorrere in malori e in conseguenze gravi).

Cliccando qui, invece, si accede alla lista delle domande più frequenti su come affrontare il caldo. I consigli più comuni, come al solito, sono quelli di non uscire nelle ore più calde della giornata, di bere costantemente per idratare il corpo, di non passare troppo tempo al sole, di utilizzare la giusta protezione per non scottare la pelle, evitare di mangiare cibi troppo pesanti e privilegiare verdure e frutta fresca, assumere integratori di sali minerali che possano compensare tutti quelli persi a causa della sudorazione più abbondante.