Non serve arrivare al mese di agosto per dover sopportare il caldo afoso che già dallo scorso weekend sta colpendo diverse città italiane raggiungendo i 40 gradi e mettendo in difficoltà soprattutto i più fragili: bambini e anziani.

Ecco quindi 5 utili consigli per combattere il caldo in maniera semplice ed efficace:

- Evitare, se possibile, di uscire di casa nelle ore più calde della giornata (dalle 12 alle 17), soprattutto con bambini piccoli e anziani.

- Indossare indumenti non aderenti, di cotone, lino o fibre naturali che lascino traspirare la pelle.

- Dormire indossando biancheria di cotone che lasci il corpo scoperto il più possibile, evitando tuttavia le correnti d’aria.

- Bere molta acqua e mangiare frutta fresca. Meglio evitare le bevande alcoliche, gassate, zuccherate o troppo fredde. Gli anziani dovrebbero bere, anche se non ne sentono il bisogno, perché sono più esposti al rischio di disidratazione.

- Se si dispone di un condizionatore, oltre ad una regolare manutenzione dei filtri, si raccomanda di evitare di regolare la temperatura a livelli molto più bassi rispetto a quella esterna: una temperatura di 25-27 gradi garantisce un buon confort senza creare problemi di sbalzi termici eccessivi.

photo credit: omnia_mutantur via photopin cc