La colite è un’infiammazione delle mucose dell’intestino. Quando si parla di colite spastica, però, entra in campo anche una componente emotiva determinante. In questo caso la colite non è causata da un’infiammazione, ma è puramente funzionale e si associa a delle personalità di tipo ossessivo – compulsive con la “mania” del controllo. I sintomi principali sono: dolori addominali con spasmi e crampi nella parte in corrispondenza della milza, stipsi, nausea, alitosi, cefalea, muco nelle feci, tenesmo anale, gonfiore addominale e meteorismo. Per dare sollievo bisogna agire a livello psicologico e a livello fisico.