Si parla di HDL basso quanto il suo valore è inferiore ai 40 mg/decilitro per gli uomini e di 50 mg/decilitro per le donne. L’HDL è definito colesterolo buono perché ha il compito di svolgere il processo di trasporto inverso del colesterolo, trasportandolo al fegato. Quindi, dei valori troppo bassi non sono indice di buona salute, come si potrebbe pensare, ma devono essere tenuti sotto controllo per evitare l’insorgere di patologie cardiovascolari, come infarto ed ictus. Per riportare i valori su parametri normali bisogna seguire una corretta alimentazione, perdere i chili di troppo e smettere di fumare.