La cisti sebacea è una raccolta sottocutanea di materiale grasso, semisolido, che si presenta come una massa tondeggiante rilevata, palpabile ed indolente. può raggiungere dimensioni anche di 5 o 6 cm.

I fattori legati alla comparsa del problema sono numerosi. Nello specifico, le cisti vanno a verificarsi quando si presenta un danno ad un follicolo pilifero o una rottura delle ghiandole che producono l’olio della pelle. Le ghiandole sebacee, le quali si trovano in tutto il corpo, secernono un olio chiamato sebo, il quale aiuta a mantenere la pelle correttamente idratata e sana.

La formazione di cisti sebacee non è possibile prevenirla. Si tratta sicuramente di una problematica più comune per gli uomini rispetto che nelle donne. In genere si verifica in età adulta. Maggiori probabilità di incorrere nella formazione di cisti sebacee, si rilevano in soggetti che hanno sviluppato in età adolescenziale l’acne. Anche l’esposizione al sole rappresenta un ulteriore elemento che contribuisce alla formazione delle cisti. In maniera analoga, le cisti sebacee vanno a crearsi con maggiore facilità nei soggetti che hanno subito traumi o lesioni alla pelle.

photo credit: Rache.. via photopin cc