Le ciliegie sotto spirito sono una conserva semplice da preparare ed estremamente gustosa, che permette di consumare questo straordinario frutto per tutto l’anno. Conservate sotto alcool, le ciliegie dureranno infatti a lungo e potranno essere gustate in vari modi: perfette per decorare dolci e coppe gelato, possono essere aggiunte alla macedonia, o mangiate da sole a fine pasto. Dalla conserva si ottiene inoltre un delizioso digestivo che può essere sorseggiato in compagnia dopo cena. La ricetta tradizionale prevede di conservare le ciliegie in uno sciroppo di acqua e zucchero, cui viene aggiunto alcol a 95°, ma è anche possibile utilizzare cognac, grappa, gin, vodka o whisky, per un gusto deciso, oppure liquori fruttati (con gradazione non inferiore ai 45°), se si desidera un sapore più dolce e delicato.

Le ciliegie più adatte ad essere conservate sotto spirito sono poi i duroni: particolarmente croccante, questa varietà di ciliegia manterrà a lungo la sua consistenza. Per quanto riguarda il sapore, potrà invece essere esaltato da cannella e chiodi di garofano, da utilizzare però con parsimonia, poiché hanno un sapore molto intenso. Ecco dunque come preparare in casa le ciliegie sotto spirito.

Ingredienti:

  • 1 kg di ciliegie
  • 500 ml di alcool puro a 95°
  • 350 ml d’acqua
  • 200 gr di zucchero
  • cannella e chiodi di garofano (facoltativi)

Preparazione:

Lavate con cura le ciliegie, eliminate il gambo e disponetele su un canovaccio pulito. Lasciatele asciugare muovendole ogni tanto; nel frattempo procedete con la sterilizzazione dei vasi: risciacquateli sotto acqua corrente, quindi fateli bollire in acqua per circa 30 minuti, aggiungendo anche i coperchi circa 10 minuti prima di spegnere il fuoco. Scolate i contenitori e riponeteli in forno tiepido fino al momento dell’utilizzo.

Predisponete quindi 350 ml d’acqua in un tegame; portatela a ebollizione; unite 200 gr di zucchero e mescolate fino a completo scioglimento. Quando il liquido risulterà limpido, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Disponete le ciliegie nei vasetti, facendo in modo di lasciare meno spazi liberi possibile (per 1 kg di frutta serviranno 4 vasetti). Unite l’alcool allo sciroppo ormai freddo e mescolate bene. Riempite infine i vasetti fino all’orlo, così da ridurre al minimo l’ossidazione delle ciliegie. Chiudete ermeticamente i barattoli e lasciateli riposare in un luogo buio e fresco per circa 60 giorni.