I cibi che contengono proteine sono un toccasana per il metabolismo, oltre che dare molta energia fanno sì che il corpo bruci calorie senza intaccare i muscoli. Se intendiamo orientarci su quelle proteine magre, ovvero con una percentuale di grassi compatibile con un regime dietetico, esistono due gruppi di alimenti a cui attingere, altrimenti, se non si hanno limitazioni: formaggi di tutti i tipi e legumi a volontà.

Proteine animali vitello magro (entro l’8% di grassi, molti supermercati usano apporre sulla confezione la tabella nutrizionale, fateci caso) o se non sapete cosa comprare andate sul sicuro: fesa e sul fegato. Tacchino e Pollo senza pelle, carne di cavallo (si usa poco fuori dal Sud Italia ma è magrissima e molto versatile).  Formaggi magri: ce ne sono diversi in commercio, ma non fidatevi dell’etichetta light. Spesso, infatti, nasconde uno scarto minimo dal prodotto tradizionale.  Una percentuale di grasso da tenere d’occhio è tra il 5 e l’8%. Alimenti che, invece, non conoscono limitazioni sono le proteine di origine ittica: il pesce fa bene tutto ed è sano.

Proteine vegetali per cambiare un po’ il menù sono l’ideale: ottimi i prodotti preconfezionati a base di soja, ma con tofu e seitan ci si può sbizzarrire. I consigli ci giungono dai blog vegetariani ma come cibi che contengono proteine vanno benissimo per il benessere di grandi e bambini. Sono facilmente digeribili e non vanno a creare problematiche legate al colestrolo.

photo credit: Paolo Sordi via photopin cc