Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo sentito parlare di cibi afrodisiaci, alimenti comuni in grado di riaccendere la passione tra due persone e migliorare, a quanto si dice, le prestazioni sessuali della coppia. Ma esistono davvero questi cibi o sono solo delle fantasie? A rispondere alla domanda ci ha pensato la Società italiana di urologia, riunitasi a Firenze per l’87esima edizione del congresso annuale. Secondo gli esperti non solo questi alimenti esistono e hanno davvero queste fantomatiche capacità di far esplodere letteralmente il desiderio sessuale, ma ne esistono un numero che va ben oltre la nostra immaginazione e sono molto più semplici da reperire di quanto non si creda (scopri qui 6 segreti per migliorare il sesso).

Badate bene, stiamo sempre parlando di scienza e non di filtri d’amore o di pozioni magiche in grado di fare miracoli. Secondo i medici, infatti, i cibi afrodisiaci non interverrebbero a livello organico sul nostro fisico ma provocano reazioni psicologiche in grado di accelerare il battito cardiaco e aumentare il desiderio. “Se credete che le ostriche o i cioccolatini accelereranno il vostro battito, allora siete sulla buona strada per farlo accadere” afferma il dottor David Benton, psicologo presso l’Università del Galles, ricordando che per poter vivere appieno il culmine del piacere fisico è necessario eliminare completamente ogni forma di stress e ripristinare l’equilibrio mentale. Ma quali sono dunque questi fantomatici alimenti?

Oltre alle classiche e già rinomate ostriche, cozze e vongole in grado di incendiare il rapporto di coppia, Secondo le ultime ricerche, presentate al congresso di Firenze, anche le uova, che contengono alcune proteine in grado di riequilibrare i livelli degli ormoni maschili, il peperoncino, zafferano, il basilico, noci e mandorle sarebbero delle vere e proprie bombe del desiderio, già utilizzate da indiani, arabi e cinesi nella loro dieta per rendere più intensi i loro rapporti. Poco noti ma al contempo molto efficaci per l’erotismo sono anche l’avena e miele che contengono boro, un minerale che contrasta il calo della libido, riattivando la produzione di testosterone. Non dimentichiamo, infine, l’alleato che tutti noi utilizziamo contro la tristezza: il cioccolato. Grazie alla sua capacità di rilasciare serotonina, la molecola in grado di donare immediatamente una sensazione di benessere e buon umore, il cioccolato riequilibra i livelli di stress in tempo record, aiutandoci a sentirci più sciolti e rilassati per vivere al meglio i nostri attimi di intimità.

photo credit: ·Cuentosdeunaimbecila· via photopin cc