Chewing-gum, cicca, cingomma o cicles: in Italia la si chiama in tanti modi ma la gomma da masticare non solo non fa bene alla salute ma sporca anche l’ambiente in cui si vive. Eppure è difficile fare a meno di questa abitudine… Una delle ragioni per cui difficilmente rinunciamo a masticare la cicca è che ci aiuta nella gestione quotidiana dello stress. Troviamo insieme la soluzione giusta che ci aiuti a non stressarci troppo e a rispettare l’ambiente.

Esiste però una gomma da masticare biodegradabile e biologica, al 100% vegetale, che si chiama Chicza e offre tantissimi vantaggi rispetto alle gomme tradizionali, sia per il rispetto dell’ambiente, sia per la gestione dello stress.

Masticare come tecnica di gestione e riduzione dello stress

Ci sono diversi esempi di come masticare aiuti a diminuire i livelli di stress. E’ stata persino condotta una ricerca in Inghilterra che ha dimostrato come masticare la cicca aiuti a diminuire i livelli di ansia, i ricercatori hanno svolti diversi test studiati per indurre un determinato livello di stress nei quaranta volontari presi in esame, tenendo monitorati tutti i parametri come il livello di cortisolo nella saliva. Questi studi hanno mostrato come, tra i volontari, chi masticava la cicca aveva l’effetto benefico di una riduzione dello stato di ansia pari al 17% e un livello di cortisolo inferiore del 12%.

A rafforzare i risultati di questa ricerca, c’è anche una tecnica che gli insegnanti di Yoga consigliano ai propri studenti per diminuire i livelli di stress, da affiancare alla recita dei matra, preparatori alla disciplina. Questo esercizio consiste nel fare finta di masticare un grosso pezzo di gomma per almeno trenta secondi, in vari momenti della giornata. Naturalmente questa tecnica prevede anche di poter masticare una cicca vera e propria, ma la gomma da masticare si ottiene dalla lavorazione di un impasto di gomma base a cui, per renderla più gustosa, in fase di produzione vengono oggi aggiunti numerosi ingredienti nascosti. L’evoluzione di questo metodo ha portato alla produzione (e al consumo) di gomme sintetiche e con additivi, e ciò significa che inquinano di più perché si appiccicano troppo facilmente alla superficie dove vengono gettate, chiamasi panchine, suolo pubblico e anche sotto alle nostre scarpe. Per non parlare del fatto che sono anche troppo soft per il nostro esercizio Yoga quotidiano.

Chicza risolve questi due problemi perché è una gomma da masticare naturale al 100% che non contiene sorbitolo né additivi, ma solo e unicamente sostanze biologiche. E’ quindi una gomma completamente naturale che non inquina e con una consistenza molto più corposa, adatta quindi alla masticazione Yoga. Chicza, prodotta dal Consorcio Chiclero, ha tra i suoi vantaggi:

  • è addolcita con sciroppo biologico di agave;
  • non fa male alle donne in gravidanza e ai bambini perché non contiene aspartame;
  • è ideale per i celiaci, dato che è priva di lattosio e glutine;
  • non ha conservanti, coloranti e zuccheri aggiunti;
  • non inquina perché è biodegradabile al 100%.

Già ampiamente diffusa e apprezzata in tutta Europa, la Chicza è amata anche in Italia, un Paese dove si consumano tantissime chewing-gum fin da quando si è piccolissimi. Tanti i sapori a disposizione, tra cui menta, lime e cannella.

Pubbliredazionale