Il cerotto anticoncezionale è un farmaco transdermico che offre alle donne la possibilità di evitare una gravidanza indesiderata assicurando un’efficacia contraccettiva del 99,9%, ovvero al pari delle pillole combinate per la prevenzione del concepimento. Il cerotto anticoncezionale è un quadrato adesivo che contiene due ormoni sintetici, un estrogeno e un progestinico, che vengono rilasciati in maniera graduale dalla matrice del cerotto iniziando a circolare nel flusso sanguigno attraverso la pelle (Foto by InfoPhoto).

Tra i vantaggi del cerotto anticoncezionale il più evidente consiste nel fatto che l’adesivo viene applicato una volta a settimana e quindi sostituito solo tre volte, riducendo l’eventualità di dimenticanze. Un altro vantaggio lo si riscontra nel fatto che, a differenza dei contraccettivi orali, non prevede il passaggio attraverso il tratto gastrointestinale e di conseguenza vomito e diarrea non influiscono minimamente sulla sua efficacia contro il concepimento. Inoltre, il cerotto anticoncezionale non porta a variazioni di peso corporeo e offre un validissimo aiuto contro l’acne.

Tra gli svantaggi di questo cerotto troviamo il fatto che come ogni farmaco può comportare degli effetti collaterali o essere controindicato in alcuni casi. Tra gli svantaggi poi troviamo la mancanza di protezione dalle malattie a trasmissione sessuale.