Ci risiamo… Torno a parlare di cellulite perché in estate c’è sempre chi ne soffre (anche psicologicamente) e le esposizioni in spiaggia, in costume, costringono molte a indossare prendisole o parei attorno ai fianchi sacrificando l’abbronzatura. Se siete in paranoia e non riuscite proprio a lasciar perdere la pelle a buccia d’arancia, ecco alcuni rimedi a costo bassissimo, fattibili anche mentre siete in vacanza, ma soprattutto efficaci (e chissà perché nessuno ce le dice queste cose…).

IL CAFFE’ MACINATO

La caffeina contenuta nel caffé macinato (quello per la moka) aiuta a ridurre la cellulite se usato come uno scrub: basta prendere una manciata di caffé macinato, inumidirlo, e massaggiare vigorosamente l’area affetta da cellulite. Fatelo ogni mattina per due settimane e vedrete gli effetti!

L’OLIO DI ARANCIO

Usate una crema esfoliante, asciugate bene la pelle e poi fate un massaggio con olio di oliva o olio di mandorle a cui avrete aggiunto alcune gocce di olio essenziale d’arancio. Poi avvolgete stretto con la carta cellophane da cucina e lasciate in posa per 30 minuti.

IL FINOCCHIO

I semi di finocchio sono una buona scelta per chi soffre di cellulite, perché aiutano le cellule del corpo a spezzare i depositid i grasso. Mangiate un cucchiaio di semi di finocchio una volta al giorno, con un bicchiere d’acqua se volete avere risultati più efficaci.

IL TIMO

Date al vostro corpo una doppia dose di timo, bevendo un thé al timo e facendo un infuso di olio e timo per fare una massaggio anticellulite una volta al giorno. Fatelo per una settimana e comincerete a vedere i risultati ad occhio nudo.

IL BAGNO NEL SALE

Fare bagni nell’acqua salata è un ottimo metodo di ridurre la cellulite, specialmente se usate il sale anche per massaggiarvi ed esfoliare l’area affetta da cellulite allo stesso tempo. Il sale marino contiene la migliore composizione di minerali: se siete in vacanza al mare, fate della spiaggia il vostro salone di bellezza a costo zero!

IL BAGNO NEL GIN

Questa la sanno in pochi: fatevi un bagno con alcune gocce dei seguenti olii essenziali: uva, geranio, finocchio, timo e lavanda. Aggiungete infine un bicchierino di gin. Restate immerse per 10 minuti, poi usate una luffa o una spugna da massaggio per massaggiare la vostra cellulite con movimenti che salgono verso l’alto (tenete sempre la direzione del vostro cuore), per 20 minuti. Quando avete finito, lavate via tutto con un getto d’acqua fredda.

Forza… che la prova costume sia con voi!