La celiachia è un’intolleranza che non permette alle persone colpite di assumere glutine. Pertanto i celiaci non possono mangiare cereali, pasta, pane e tantissimi altri cibi.

Che dieta devono seguire gli intolleranti o meglio, quale piano alimentare possono seguire? E’ semplice, basta evitare tutti quegli alimenti che contengono glutine, evitando così di correre rischi.

Facendo un piccolo esempio di dieta per la celiachia: per la colazione, la persona celiaca può bere il caffè o una spremuta, accompagnando il tutto con dei biscotti gluten free o della frutta. Il pranzo invece può basarsi su un ricco piatto di insalata di pollo, accompagnato da maionese di riso (in commercio se ne trovano di adatte ai celiaci) e da frutta mista e per la cena invece, un po’ di mozzarella e pomodorini con del pane senza glutine può essere tra le soluzioni.

Il secondo giorno invece, la colazione potrà variare con uno yogurt bianco, frutta a pezzi e caffè. Mentre a pranzo potranno gustare riso con frutti di mare, pane senza glutine e pesce alla griglia: per quanto riguarda la cena, essa sarà formata da carne alla griglia accompagnate da delle gustose patate al forno oppure fritte (da evitare quelle prefritte e congelate).

Si passa quindi al terzo giorno, ma come è facilmente notabile, il glutine è sempre assente: la colazione sarà a base di frullato di frutta fresca, il pranzo sarà formato da insalata mista e uova e da dolce ovviamente senza glutine, mentre a cena la pizza senza glutine, seppur costosa se acquistata, è il piatto ideale, specialmente se accompagnata da birra senza glutine.

Il quarto giorno non sarà diverso dagli altri: cioccolata calda e merendina senza glutine a colazione, cous cous di mais a pranzo e a cena minestra di legumi accompagnata da crostini senza glutine.

Si arriva al fine settimana, ma la musica di certo non cambia: a colazione si parte con latte e cereali senza glutine, a pranzo pasta al pomodoro e ricotta ed a cena si potrà mangiare cotoletta fritta impanata con pan grattato senza glutine e insalata mista.

Sesta giornata del piano alimentario per celiaci: a colazione tè con biscotti senza glutine, a pranzo pollo arrosto e patate ed a cena insalata di mais, tonno e pomodoro con pane senza glutine.

Ultimo giorno della settimana: si parte con succo di frutta e biscotti per colazione (sempre rigorosamente gluten free), riso con verdure e pesce al forno a pranzo ed a cena insalata mista e/o funghi freschi.

Questo ovviamente è un piano alimentare standard, che può subire diverse variazioni: l’importante comunque è che il glutine sia sempre assente.

photo credit: Christian Cable via photopin cc