Le cause della pressione bassa possono essere diverse: patologiche, relative quindi a tachicardia, ad aritmie o a diabete; causate da condizioni di salute particolari, come diarrea, emorragie, ustioni molto gravi, anemia, iperidrosi e disidratazione; l’uso di alcuni farmaci, come diuretici, beta-bloccanti ed antidepressivi triciclici; infezioni gravi, come la setticemia; disfunzioni tiroidali e reazioni allergiche. La pressione bassa, in questi casi, va monitorata per valutare la sospensione di alcune terapie oppure per curare determinate patologie in essere nel proprio organismo.