La presenza di sangue nel catarro è un aspetto da non sottovalutare. Questo infatti è indice di microlesioni della mucosa respiratoria, che possono essere prodotti dal semplice sforzo del tossire o può essere sintomo di neoplasie importanti, di infarti polmonari e di polmoniti batteriche di vario tipo.

È quindi sempre importante non sottovalutare la presenza di sangue nel catarro e contattare subito il medico al primo episodio, per valutare eventuali esami specifici a cui sottoporsi e di conseguenza per iniziare la terapia più adatta.