Il cappuccino è una bevanda tipicamente italiana, preparata con l’aggiunta di latte montato e schiuma al tradizionale caffè espresso. Per i più golosi, il tutto può inoltre essere arricchito con una spolverata di cacao o cannella in polvere. Solitamente un cappuccino contiene 25 ml di caffè  e circa 125 ml di latte, preferibilmente intero, ma per gli intolleranti questo può essere sostituito con latte di soia o di riso. Cappuccio e brioches costituiscono la classica colazione al bar, un piacere irrinunciabile per molti italiani. Ma quante calorie ci costa questo piccolo vizio?

Una brioche vuota apporta circa 270 calorie, una alla marmellata circa 340, mentre quelle alla crema e al cioccolato arrivano a sfiorare le 400 calorie.

Un cappuccino senza zucchero fornisce 80 calorie; una bustina di zucchero conta circa 20 calorie e un cappuccino con latte intero e zucchero contiene dunque circa 100 calorie, cui si aggiungono le 10 contenute in 2/3 grammi di cacao zuccherato.

Tirando le somme, il classico cappuccino con due bustine di zucchero e una spolverata di cacao fornisce all’organismo circa 150 calorie, cui si sommano le 400 dell’intramontabile brioche alla crema, per un totale di 550 calorie! Decisamente un po’ troppe per chi segue una dieta dimagrante, ma inadatte anche per chi non deve necessariamente stare sempre attento alla linea. Il basso potere saziante di questa colazione farà infatti sentire i suoi effetti a metà mattina, quando necessiteremo di un ricco spuntino per non essere preda dei rampi della fame.

Se proprio non vogliamo rinunciare al piacere quotidiano del cappuccino al bar, potremo dunque cercare di sostituirlo con una versione light:  basterà chiedere al barista di utilizzare latte parzialmente scremato invece che quello intero (che contiene 49 calorie ogni 100 ml contro le 63 di quello intero), cui possiamo abbinare un cacao amaro (320 calorie ogni 100 grammi di prodotto, invece delle 363 di quello zuccherato) e un dolcificante naturale al posto dello zucchero (la Stevia , ad esempio, permetterebbe di eliminare le 40 calorie contenute in due cucchiaini di zucchero). La nostra versione dietetica del cappuccino comporterà dunque all’incirca 70 Kcal, da accompagnarsi magari ad un cornetto integrale al miele (circa 200 calorie), per un totale di 270 calorie. A metà mattina si potrà quindi gustare un frutto o uno yogurt.