La Cannella (Cinnamomum zeylanicum Nees) è una spezia antica, ricca di gusto e proprietà. Estratta dalla corteccia dell’omonimo albero (originario dello Sri Lanka e appartenente alla famiglia delle Lauracee) la cannella è caratterizzata da un gradevole aroma, caldo ed avvolgente, che richiama immediatamente  il profumo delle feste natalizie, ma anche  da numerose proprietà benefiche.

Oltre a rendere golose numerose ricette, questa spezia  si rivela infatti un vero e proprio toccasana contro problemi digestivi; funge da disinfettante intestinale e polmonare; aumenta le difese dell’organismo contrastando debolezza, affaticamento e inappetenza; costituisce un ottimo rimedio contro raffreddore e mal di gola; gode di buone proprietà antiossidanti e antiparassitarie ed è in grado di agire come  ipoglicemizzante.

Le stecche di cannella possono essere utilizzate intere, per aromatizzare zuppe, vini speziati o punch, ma anche per profumare ambienti e armadi. Per un aroma più intenso, le stecche di cannella possono poi essere sbriciolate, fino ad ottenere cannella in polvere, da aggiungere direttamente alle preparazioni, soprattutto dolci. Il suo gusto avvolgente la rende infatti un ingrediente immancabile in molti dolci natalizi, in abbinamento a mele, pere, scorza di arancia, anice stellato e chiodo di garofano.

Se siete alla ricerca di un dolce alternativo al classico panettone, in soli 30 minuti di preparazione è possibile realizzare una deliziosa mousse al cioccolato con arancia e cannella, un dolce al cucchiaio originale e gustoso, da servire durante il pranzo di Natale. Per una profumata merenda, da consumare in buona compagnia, magari davanti ad un caminetto scoppiettante, perfetta è invece la ciambella con mandorle e cannella, soffice e avvolgente. Tradizionalissimi, al contrario, sono i biscotti di Natale alla cannella: croccanti, profumati e dalle forme divertenti, dalle stelline al Babbo Natale, dagli alberelli alle renne e così via. Sono semplicissimi da preparare e porteranno gioia a grandi e piccini. Per questa ricetta ci serviranno: 250 gr di farina, 100 gr di zucchero, 60 gr di zucchero di canna, 1 cucchiaino di cannella,  1 cucchiaino di cacao amaro, 1/2 cucchiaino di lievito, buccia d’arancia grattugiata, 125 gr di burro e 1 uovo. Procediamo quindi mescolando farina, zucchero, cacao, cannella, la buccia di arancia grattugiata e infine il lievito. Aggiungiamo poi l’uovo, il burro ammorbidito e lavoriamo il composto fino ad ottenere un panetto omogeneo, da lasciar riposare in frigo per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo riprendiamo il nostro panetto e stendiamolo fino ad ottenere uno spessore di 3mm. Con il tagliapasta della forma che desideriamo ricaviamo i biscotti che andremo poi a cuocere in forno a 180 gradi per 10 minuti circa.

Dalla tradizione gastronomica nordeuropea ci giungono invece le ricette dei Kanelbullar, deliziosi rotolini alla cannella, e dei biscotti speculoos. Con la cannella le possibilità sono tuttavia pressoché infinite, quindi spazio alla fantasia e alla sperimentazione!