La candida, o candidosi, è un’infezione fungina legata alla proliferazione della Candida albicans. A soffrire di candida sono soprattutto le donne: solitamente l’infezione colpisce la zona genitale, provocando perdite biancastre, arrossamento della mucosa, prurito e bruciore, ma può anche diffondersi al cavo orale (mughetto), inibendo il gusto e causando lesioni su gengive, lingua e mucosa orale.

Questo tipo di fungo, naturalmente presente in diversi distretti corporei, tende a proliferare in concomitanza con periodi di forte stress, abbassamento delle difese immunitarie ed alimentazione sregolata. Una buona prevenzione passa dunque attraverso l’attenzione a quello che mangiamo: se si è soggetti a recidive, fondamentale è l’assunzione di probiotici ed alimenti ricchi di fermenti lattici vivi, come lo yogurt. Via libera inoltre a frutta e verdura, cereali e legumi. Da ridurre drasticamente è invece l’assunzione di zuccheri ed alimenti ricchi di lieviti, che favoriscono la proliferazione del fungo.

Sempre in un’ottica di prevenzione, ma anche per accelerare la guarigione, numerosi sono poi i rimedi naturali cui possiamo affidarci per sconfiggere la candida una volta per tutte. Tra i più efficaci si segnalano:

Aglio: grazie alle sue spiccate proprietà antivirali, antibatteriche e antifungine, in caso di candidosi l’aglio risulta un vero e proprio toccasana, aiutando l’organismo a combattere l’infezione.

Estratto di semi di pompelmo: grazie ad un’azione antimicrobica incredibilmente potente, è considerato uno dei rimedi naturali più efficaci contro la candidosi. E’ disponibile in gocce (molto amare) o compresse.

Tea tree oil: anche conosciuto come olio di melaleuca, è noto per le sue spiccate proprietà antifungine,  antibatteriche e antivirali. In caso di candida, è utilizzabile come lavanda quotidiana (15 gocce di olio essenziale in mezzo litro di acqua tiepida), per alleviare prurito e arrossamento.

Calendula: ricca di quercetina, è molto utile contro prurito e bruciori intimi.

Malva: le mucillagini di cui è ricca ne fanno un ottimo rimedio disinfiammante ed in grado di creare una barriera che impedisce la proliferazione del fungo.

Gel di aloe vera: rinfrescante e lievemente antistaminico, è utile per tenere sotto controllo le manifestazioni esterne della candida genitale. Riduce il prurito e regala immediato sollievo.

Camomilla: nota per la spiccata attività lenitiva, è ottima per disinfettare le vie urinarie, ma anche per realizzare impacchi per uso esterno, donando sollievo dai fastidi della candida.