La pèsca, orgoglio delle coltivazioni del Sud Italia, è un frutto molto indicato nei periodi estivi per via del suo apporto calorico: per 100 grammi di frutto, infatti, contiene 39 Kcal. È costituita per la maggior parte d’acqua e ha un apporto di zuccheri semplici parli a 8,39 grammi.

È un alimento importante specialmente per chi soffre di carenze di Vitamina A: il cui contributo si nota su capelli, vista, raffreddori recidivanti. Un primo sintomo di carenze di questa Vitamina si ha con l’accentuarsi di una sorta di cecità notturna.

La pesca, che matura in Maggio, ha diverse varietà, tutte dalle calorie limitate e si presta alla preparazione di piatti dolci e salati. Oppure se non avete voglia di cucinare, un vecchio modo di servirla è a fette nel vino rosso: gusto assicurato

photo credit: federico.casella via photopin cc