Le esigue calorie del kiwi e la sua particolare resistenza agli agenti atmosferici, hanno reso questo frutto molto popolare in Italia, il maggior produttore al mondo. L’apporto calorico, precisamente, si attesta intorno alle 61 Kcal per 100 grammi di parte edibile. Bisogna però considerare che il frutto pesa mediamente intorno ai 76 grammi.

Il Kiwi, inoltre, contiene una quantità di Vitamina C superiore a quella di limoni e arance: parliamo di 85 mg per 100 grammi di polpa. Famose anche le sue qualità energetiche: contiene Sodio, Fibre e Calcio in quantità, oltre che le sue proprietà lassative (è tanto più efficace quanto più il frutto è acerbo, sodo).

Le calorie, la quantità di zuccheri e l’indice glicemico lo rendono particolarmente adatto a regimi dietetici non legati a patologie quali il diabete mellito di tipo 2 (se vuoi scoprire le iniziative legate al diabete clicca qui). Il suo sapore tra l’aspro e il dolce, fanno sì, in ultimo, che si presti a molte preparazioni sia dolci che salate.

photo credit: David Kracht via photopin cc