Approfittiamo dell’estate imminente per fare scorpacciate di cous cous, ma prima di metterci ai fornelli scopriamo quante calorie ci costa un piatto di questa pietanza esotica. Il cous cous è un carboidrato le cui origini si perdono in Maghreb, è una preparazione piuttosto complessa facilitata dalla messa in commercio del cereale precotto. In questa versione, rapidissima da preparare, basta, infatti, sommergere d’acqua bollente i chicchi, coprire e attendere qualche minuto. Ma quante calorie ha il cous cous?

Le calorie del cous cous sono presto dette: 112 Kcal per 100 grammi di prodotto, contro le 371 di un piatto di pasta. Proprio la sua natura versatile e il suo basso ingaggio calorico hanno fatto sì che fosse inserito nei più svariati regimi dietetici. Anche la dieta Dukan lo consiglia come pasto amidaceo, anzi, suggerisce che solo questo tipo di cereale può essere assunto più di una volta a settimana nella prima parte del consolidamento.

Un modo originale di prepararlo, tenendo d’occhio i condimenti, in modo da non far lievitare le calorie del cous cous, è di prepararlo nella versione classica del tabulé: peperoni, cipolle, limone, menta, uva passa; ottimo da portare in spiaggia (se vuoi saperne di più sulle ricette etniche clicca qui).

photo credit: Luca Nebuloni via photopin cc