L’ananas ha 40 Kcal per 100 grammi di prodotto, il 90% è costituito d’acqua, la restante parte da zuccheri e, in minima parte, da fibre. Un fattore che rende l’ananas così benefico per il nostro organismo è la presenza, all’interno del frutto, della bromelina. Si tratta di una sostanza che viene sintetizzata, anche a livello industriale, per le forti proprietà anti infiammatore (se vuoi scoprire le proprietà di un altro frutto “miracoloso” clicca qui).

Un grammo, sui cento presi di riferimento, è composto da fibre; il che rende questo frutto ideale per chi necessita di dare una marcia in più al metabolismo o soffre di intestino pigro. Alle proprietà lassative, si uniscono quelle diuretiche vista la grande presenza d’acqua che fanno di questo frutto un alleato contro la cellulite.

In particolare, la lotta alla cellulite è coadiuvata da tre acidi: acido citrico, malico ed ossalico che entrando in circolo nel sangue aiutano a combattere dall’interno questo inestetismo. Le calorie dell’ananas sono davvero poche se si pensa a quanti benefici si traggono dalla sua assunzione, pertanto, approfittando dell’estate meglio farne una scorpacciata.

photo credit: muscapix via photopin cc