Per clearance della creatinina si intende la quantità di plasma depurata nel rene dalla sostanza posta sotto esame in un un minuto. I livelli di questa sostanza nelle urine sono un indice importante della funzionalità renale.

I valori della clearance della creatinina sono bassi nelle glomerulonefriti acute e croniche, nell’ipertensione maligna, nel rene policistico, nell’ostruzione delle vie urinarie e nell’eclampsia. I valori normali della clearance di creatinina sono 95-140 ml/minuto nell’uomo e 85-130 ml/minuto nella donna. Possono interferire con i risultati una raccolta delle urine errata, inadeguata conservazione del campione o una dieta iperproteica.