Si è molto discusso sulle proprietà dimagranti del caffè verde: in realtà esso è un ottimo coadiuvante delle diete, ossia è in grado di aiutare a perdere peso. Quando si parla di caffè verde occorre poi precisare che esso è il normale chicco di caffè che non è stato sottoposto immediatamente ai processi di torrefazione e che quindi non è stato tostato.

Caffè verde: proprietà dimagranti

Il caffè verde si pone dunque come valido aiuto naturale per supportare il processo di dimagrimento quando si decide che è arrivato il momento di mettersi a dieta. Fra le sue proprietà benefiche e dimagranti in grado di agire positivamente sull’organismo se consumato quotidianamente, è possibile trovare:

  • aumento dell’adrenalina
  • aumento del sangue nei muscoli
  • aumento dell’energia a disposizione
  • accelerazione del metabolismo basale
  • attenuazione del senso di fame
  • aumento della quantità di energia ottenuta dai grassi quando si è a riposo
  • aumento delle calorie bruciate

Caffè verde: ulteriori proprietà benefiche

Oltre ad avere delle proprietà dimagranti naturali, il caffè verde possiede una serie di altre preziosissime qualità, che si riassumono in:

  • aiuto per far abbassare la pressione sanguigna
  • aiuto nel rafforzamento del sistema immunitario
  • aiuto a far abbassare i livelli di zucchero presenti nel sangue
  • aiuto a far abbassare anche i livelli del colesterolo
  • aiuto per ottenere una maggiore concentrazione a livello mentale

Caffè verde: le controindicazioni

Oltre a possedere tutte le qualità benefiche che sono state appena elencate, vi sono anche alcune controindicazioni sull’uso del caffè verde di cui è bene essere a conoscenza. Fra queste:

  • la piccola dose di caffeina in esso presente non lo rende adatto ai bambini e a tutte le persone che non devono o non possono assumere questa sostanza;
  • il caffè verde non è adatto per tutti coloro che hanno allergie al caffè;
  • la presenza di caffeina consiglia inoltre alle donne in gravidanza oppure in fase di allattamento di non assumerne;
  • il caffè verde è sconsigliato per tutti coloro che hanno problemi intestinali;
  • il caffè verde è altresì fortemente sconsigliato ha chi soffre di glaucoma oppure di osteoporosi.