Il termine bronchite, tecnicamente, significa infiammazione dei bronchi. Tuttavia, questa patologia spesso non interessa soltanto i bronchi ma anche altre zone dell’apparato respiratorio, come la trachea oppure le ramificazioni più basse. Quando si parla di bronchite acuta poi, ci si riferisce soprattutto ad una forma virale di malattia, spesso associata a tosse e raffreddore e che può essere provocata da Rhinovirus, Adenovirus oppure da virus parainfluenzali. La bronchite cronica, invece, è solitamente provocata da batteri (Streptococcus pneumoniae, Haemophilus influenzae, Branhamella catarrhalis, Chlamydia pneumoniae…).

Bronchite: la prevenzione

Per prevenire la bronchite e tutte che conseguenze più o meno serie che essa potrebbe comportare, occorre prestare attenzione ad alcune regole. È dunque buona norma:

  • lavarsi spesso le mani ed evitare di toccare occhi naso e bocca con le mani sporche (per evitare il contatto con virus e batteri)
  • nei bambini si consigliano le vaccinazioni anti-pertosse, anti-Haemophilus influenzae di tipo b e anti-pneumococco (che possono tutte contribuire a far abbassare il rischio di contrarre questa patologia)
  • evitare di fumare
  • assumere un adeguato quantitativo di vitamina C

Bronchite: i rimedi naturali

Nel caso in cui si manifestassero i sintomi della bronchite è sempre bene rivolgersi ad un medico per una visita e per le cure più efficaci del caso. Accanto ai rimedi farmacologici  eventualmente prescritti esistono però alcuni rimedi naturali che possono essere impiegati come validi aiuti per lenire i sintomi della bronchite, quelli che possono essere classificati come i classici rimedi della nonna. Fra i più comuni ed efficaci vi sono senz’altro:

  • liquirizia – è in grado di lenire la membrana della mucosa, svolge un’azione espettorante ed è un antivirale (grazie al fatto che è in grado di stimolare le cellule a produrre interferone)
  • verbasco – aiuta a far espellere il muco e permettere di avvertire minor dolore al petto quando si tossisce
  • altea – viene impiegata soprattutto per la tosse secca e per l’espulsione del muco; è inoltre in grado di rinforzare il sistema immunitario
  • aglio – considerato il numero uno degli antibiotici naturali, è in grado di combattere la presenza di batteri e virus e quindi di contrastare anche quelli che causano la bronchite
  • timo – svolge azione antibatterica e antispasmodica, oltre che ad avere un effetto espettorante
  • menta piperita – aiuta a liberare le vie respiratorie (permettendo così di respirare meglio) e ha inoltre un’azione piuttosto efficace contro batteri e virus
  • echinacea – aiuta a rinforzare il sistema immunitario (stimolando la produzione di globuli bianchi) e a combattere dunque virus e batteri che provocano anche la bronchite