Il Bentelan è un farmaco che generalmente si assume come terapia per allergie, dermatosi di tipo infiammatorio, patologie infiammatorie e autoimmuni in generale, neoplasie e linfomi, anemia emolitica e in tutti quei casi in cui è richiesto un trattamento di tipo corticosteriodeo.

Il Bentelan si assume generalmente per via orale, attraverso l’ingerimento di pastiglie effervescenti (in grado di avere un effetto più immediato e vantaggioso in termini di efficacia della terapia da seguire). Il Bentelan può però essere somministrato anche attraverso iniezioni, attraverso soluzioni iniettabili (è il medico a scegliere la metodologie più adatta per il singolo caso concreto).

Bentelan: il dosaggio

Il Bentelan può essere acquistato in farmacia soltanto dietro presentazione della ricetta medica (vietato il fai da te, dunque). Anche le quantità e le tempistiche per l’assunzione devono essere prescritte dal medico. In linea generale, però, si può indicativamente affermare che il Bentelan va assunto:

  • per gli adulti che devono seguire una terapia di pochi giorni – da un minimo di 4 ad un massimo di 6 compresse da 0,5 milligrammi oppure da un minimo di 2 ad un massimo di 3 compresse da un milligrammo al giorno;
  • per gli adulti che devono seguire terapie più lunghe –  si parte da un minimo di 6 ad un massimo di 8 compresse da 0,5 milligrammi al dì (in alternativa massimo tre compresse da un milligrammo al giorno) per poi andare a ridurre gradualmente la dose fino ad una o massimo due compresse al dì;
  • per i bambini – la dose da assumere è quella di 0,1/0,2 milligrammi per ogni chilo di peso (dose massima giornaliera)
  • per i bambini che devono seguire una terapia con aerosol – basta sciogliere 0,5 oppure un milligrammo di farmaco in mezzo litro di acqua

Bentelan: avvertenze e controindicazioni

Ricordando sempre che il Bentelan deve essere prescritto da un medico e che le indicazioni qui fornite hanno puro e semplice scopo informativo, si precisa che l’uso di questo farmaco richiede precauzioni, per evitare i rischi che possa provocare effetti collaterali anche piuttosto seri.

Il Bentelan dovrebbe essere assunto con cautela da coloro che sono affetti da patologie epatiche, insufficienza cardiaca congestizia oppure da infezioni latenti non adeguatamente trattate. Questo medicinale deve essere assunto con cautela anche da persone diabetiche o osteoporotiche poiché ha un’azione iperglicemizzante e calcio escretrice del betametasone. Stesso discorso per le donne in gravidanza o che allattano: Bentelan va assunto soltanto se strettamente necessario e comunque sempre sotto osservazione medica.

Attenzione anche a mettersi alla guida quando si assume Bentelan perché il farmaco potrebbe causare mal di testa, vertigini e rendere pericolosa la conduzione di mezzi di trasporto.