Un nuovo trend nella cura di sé e del proprio corpo è in arrivo dagli Stati Uniti, ed è quello del benessere della voce.

Trattamenti mirati non solo per chi della propria voce ha fatto un lavoro – speaker, doppiatori, cantanti – ma anche per chi ha solo intenzione di sfruttare al massimo le potenzialità di questo strumento di comunicazione.

Uno dei trattamenti che va per la maggiore negli Stati Uniti è il Voice Lift, una sorta di lifting delle corde vocali che si fa in anestesia locale e che consiste nell’iniettare delle cellule di collagene o di grasso sulle corde vocali, in modo da far recuperare il vigore perduto.

Questo trattamento è eseguito anche in Italia in alcuni centri specializzati, ma, se non si vuole ricorrere alla chirurgia, si possono fare dei trattamenti molto meno invasivi, come quelli proposti da alcuni centri termali.

Ad esempio a Castrocaro (Forlì), c’è una Spa interamente dedicata alla cura della voce. Si chiama Long Life Voice è consiste di un trattamento completo che va dalle analisi delle problematiche, le cure termali più adatte e anche corsi di dizione o canto.

Lo stesso a Tabiano Terme dove si trova un ‘Centro della voce’ in cui esperti che si occupano anche di cantanti professionisti, potranno insegnare la corretta attitudine vocale.