Ebbene sì, non solo la bella protagonista del Titanic è sopravvissuta (cinematograficamente parlando) agli Iceberg, ma ha pure salvato la mamma del Mogul (Richard Branson), altro attivista degno di menzione a latere.

Era il 2011 e Kate Winslet era in vacanza con i suei due bambini su Necker Island, l’isola privata del magnate nelle Isole Vergini Britanniche. Quando una tempesta con tuoni e fulmini ha colpito la casa nel mezzo della notte, Kate Winslet ha portato immediatamente fuori di casa i suoi due bambini, e poi è tornata dentro a recuperare anche l’anziana madre di Branson, una donna di 90 anni, poco prima che l’edificio – una casa di 14 stanze – venisse raso al suolo dall’incendio che vi era divampato all’interno.

“L’ha presa in braccio da sola e sono uscite di casa il più velocemente possibile,” ha dichiarato il magnate sull’azione di Kate Winslet nel salvataggio della propria madre. E lei? Lei ha dichiarato di essersi sentita come sul set di un film d’azione, dove però nessuno dava il ciak per la fine della scena.

Meglio vederla così… queste star di Hollywood a volte sono sorprendenti.