La banana è un frutto che è ormai possibile trovare in ogni momento dell’anno e che può essere mangiato normalmente oppure essere utilizzato per fare frullati, frappé o dolci. Amata dagli sportivi perché ricca di potassio ma anche apprezzata dai bambini (che spesso possono avere difficoltà a mangiare frutta o verdura fresche), andiamo a scoprire quali sono tutti gli altri segreti nutrizionali di questo ottimo frutto.

Banana: calorie e valori nutrizionali

La banana è ricchissima di preziose sostante molto utili al fabbisogno del nostro organismo. Basta pensare che cento grammi di banana contengono:

  • 65 calorie
  • 22,84 grammi di carboidrati
  • 2,6 grammi di fibre
  • 0,33 grammi di grassi
  • 12,23 grammi di zuccheri
  • 74,91 grammi di acqua
  • 5,38 grammi di amido
  • 358 milligrammi di potassio
  • 5 milligrammi di calcio
  • 22 milligrammi di fosforo
  • 1 milligrammo di sodio
  • 27 milligrammi di magnesio
  • 4,98 grammi di destrosio
  • 4,85 grammi di fruttosio
  • 2,39 grammi di saccarosio

Banana: i benefici

Oltre che ad essere un frutto particolarmente buono e molto apprezzato, la banana è anche un alimento in grado di apportare tutta una serie di numerosi benefici sulla salute dell’organismo. Il consumo quotidiano di banana permette ad esempio di:

  • ridurre il livello di colesterolo totale e di colesterolo cattivo
  • apportare benefici a livello intestinale, regolarizzandone l’attività
  • diminuire l’ipertensione
  • ridurre il rischio di soffrire di crampi muscolari – soprattutto alle gambe oppure allo stomaco
  • abbassare il rischio di avere infarti
  • ottenere immediati benefici a livello energetico
  • lenire i fastidi provocati dall’ulcera
  • ridurre il senso di nausea e vomito
  • influire positivamente sull’acidità di stomaco