Il sito dell’Organizzazione mondiale della sanità a settembre ha pubblicato un vademecum per rispondere ai dubbi sulla correlazione tra vacciniautismo. Dubbi presenti al centro di una nuova inchiesta della Procura di Trani, dopo la denuncia presentata dai genitori di due bambini a cui è stata diagnosticata una sindrome autistica ad insorgenza post-vaccinale.

“I dati epidemiologici disponibili non mostrano nessuna evidenza di correlazione tra il vaccino trivalente per morbillo, rosolia e parotite e l’autismo, e lo stesso vale per ogni altro vaccino infantile. Studi commissionati dall’Oms hanno inoltre escluso ogni associazione con gli adiuvanti al mercurio usati in alcune formulazioni”. Questo è quanto si legge sul sito dell’Organizzazione mondiale della sanità.

A più riprese, poi, l’Agenzia delle Nazioni Unite ha fornito rassicurazioni circa l’uso del vaccino trivalente anti morbillo-parotite-rosolia.

photo credit: Arturo de Albornoz via photopin cc