Quando si viaggia spesso ci si dimentica che è molto importante sapere come funziona l’assistenza sanitaria all’estero. In caso di necessità, infatti, bisogna essere pronti a conoscere tutti gli aspetti informativi e pratici in merito al sistema sanitario del Paese straniero in cui ci si trova temporaneamente. Sapere a chi rivolgersi in caso di urgenza, quali sono i numeri da comporre, se l’assistenza sanitaria e il trasporto con l’ambulanza sono gratuiti oppure a pagamento, quanto costa l’assistenza, se esistono delle polizze assicurative che si possono stipulare oppure se le spese affrontate saranno poi rimborsate dal Sistema Sanitario Nazionale italiano una volta rientrati in patria sono tutti aspetti che da oggi sarà più conoscere grazie ad alcuni strumenti predisposti dal Ministero della Salute.

Proprio per venire incontri a chi viaggia spesso, per i più svariati motivi, o anche per chi viaggia occasionalmente, il Ministero della Salute ha preparato sia un opuscolo informativo (disponibile presso le Asl) sia un’applicazione da scaricare sul proprio smartphone, grazie ai quali sarà possibile ricevere ogni genere di informazione sull’assistenza sanitaria all’estero. Quest’ultima si tratta della versione mobile di un servizio già presente da diversi anni proprio sul sito del Ministero della Salute (consultabile da pc cliccando qui).

L’applicazione per smartphone Apple si può scaricare cliccando qui mentre la versione per Android si può ottenere cliccando su questo link. Usare la guida interattiva è piuttosto semplice: basta inserire il nome del Paese in cui ci si deve recare oppure in cui ci si trova già e selezionare il motivo del viaggio per ottenere poi una serie di informazioni preliminari da conoscere oppure dettagli utili su qualsiasi aspetto inerente all’assistenza sanitaria all’estero.