L’ascesso dentale è un’infezione acuta provocata dall’accumulo di pus all’interno di una cavità neoformata. Nonostante possa avere origine dagli apici dentari, dai tessuti di sostegno, dalle tonsille, da copri estranei oppure dalle ghiandole salivari, gli ascessi dentali più frequenti sono provocati da malattie delle gengive.

L’ascesso dentale tende a presentarsi, nelle sue fasi più avanzate, attraverso del gonfiore gengivale localizzato vicino al dente interessato dall’infezione, gonfiore che, di conseguenza, potrebbe essere visibile anche sul volto. L’ascesso che colpisce il dente del giudizio, ad esempio, può manifestarsi sulla guancia oppure sul collo. Il gonfiore è accompagnato da dolore – più o meno intenso – che può peggiorare durante la masticazione.

Ascesso dentale: cause

L’ascesso dentale può essere provocato da una serie di cause. Tra queste si distinguono:

  • presenza di corpi estranei
  • presenza di batteri oppure miceti (l’infezione batterica è una delle cause principali)
  • presenza di tossine animali o vegetali

Ascesso dentale: come prevenirlo

Il modo migliore per curare l’ascesso dentale è ovviamente quello di rivolgersi ad un odontoiatra, che valuterà le cure del caso e che, solitamente procederà ad una valutazione complessiva della situazione, all’alleviamento del dolore e infine con la rimozione della causa che ha scatenato l’ascesso dentale.

L’ascesso dentale si può prevenire effettuando visite di controllo periodiche presso il proprio dentista di fiducia e osservando particolare cura per l’igiene orale e dentale quotidiana.

Ascesso dentale: i sintomi

I sintomi tipici attraverso cui si manifesta l’ascesso dentale è un dolore più o meno intenso (il classico mal di denti), che può arrivare ad essere anche persistente e pulsante, gonfiore alle ghiandole del collo oppure alla mascella, alitosi, sensazione di sapore amaro all’interno della bocca, maggiore sensibilità al freddo e al caldo e dolore durante la masticazione del cibo. Raramente può comparire febbre mentre solitamente si può avvertire del malessere generale.

Ascesso dentale: rimedi naturali

Se non si può ricorrere immediatamente ad un dentista, esistono una serie di rimedi naturali che possono alleviare i sintomi dell’ascesso dentale. Fra i più efficaci si possono provare:

  • gli sciacqui con bicarbonato e acqua
  • gli sciacqui con acqua e sale
  • gli impacchi con foglie oppure fiori di malva
  • applicazione di gel a base di aloe vera
  • olio essenziale di garofano, indicato contro le infezioni del cavo orale