Arriva Utree (che sta per Urban Tree), l’albero fotovoltaico urbano. Si tratta di alberi con struttura in metallo e dalla forma foltamente ramificata, e che all’apice dei rami hanno un dischetto che supporta celle fotovoltaiche che servono ad alimentare i servizi dell’arredo urbano.

CHE COSA PERMETTE DI FARE UTREE

Ideatori di Utree sono alcuni architetti spagnoli alla ricerca di un modo intelligente, sostenibile e non invasivo per produrre l’energia consumata per “far funzionare” la città stessa, come i termometri, l’illuminazione stradale, i cartelli luminosi alle pensiline dei bus, orologi, semafori…

Gli alberi possono essere connessi l’uno all’altro e fornire anche una serie di servizi aggiuntivi, come ad esempio la rilevazione in tempo reale della posizione dei bus per poi trasmettere i dati alle pensiline sul tempo di arrivo degli stessi in base al traffico. Per ora Utree è solo un prototipo che, dopo essere stato presentato ufficialmente a febbraio al Club Energy di Madrid presso al IE Business School, è in attesa di un finanziatore che voglia investire per produrlo in serie.

Insomma, le idee ci sono…