Gli alimenti che contengono maggiormente zinco sono: legumi, cereali integrali, prodotti a base di crusca, le ostriche, il fegato di vitello e il grana. Si tratta di una sostanza molto importante per il nostro organismo, che va ingerita con regolarità. Qualora non si riuscisse ad assumere una quantità giusto di zinco, sarà necessario ricorrere a degli integratori alimentari per evitare complicazioni, dovute proprio alla mancanza di questa sostanza nel nostro organismo. La carenza di zinco, infatti, provoca anemia, epatomegalia, problemi nell’attività riproduttiva e ritardi nella crescita.