Affrontare l’esame di maturità nel migliore dei modi significa aiutarsi in modo efficace attraverso l’alimentazione e ciò che si mangia. A tal proposito, la Coldiretti ha voluto dare una mano agli studenti, elencando una serie di cibi promossi e bocciati, ossia una serie di alimenti che aiutano a prepararsi e ad affrontare al meglio sia il periodo di studio pre esame sia l’esame di maturità vero e proprio.

Tra gli alimenti bocciati vi sono senz’altro l’abuso di caffè, cibi pesanti o che contengono sostanze eccitanti. Tra queste, si consiglia la temporanea sospensione di consumo di alimenti quali paprika, curry e pepe. Da limitare anche il consumo di sale, il dado da cucina, patatine in busta, salatini e abuso di cioccolata.

Lunga, invece, la lista dei cibi promossi, ossia quelli che aiutano ad affrontare meglio l’esame di maturità. Tra questi tutti quegli alimenti che contengono sostanze rilassanti – radicchio, lattuga, pasta, riso, pane, formaggi freschi, uova bollite, infusi di miele, frutta dolce e latte caldo. La sera si consiglia di mangiare cibi quali uova bollite, legumi, pesce, carne e formaggi freschi.

Per conciliare il sonno sono ottimi lattuga, cipolla e aglio. Ottimo anche il latte caldo, che dovrebbe aiutare a far diminuire l’acidità gastrica. In grado di attenuare insonnia e nervosismo anche alimenti quali yogurt e formaggi freschi.