Quando sentiamo il nostro stomaco letteralmente “in fiamme”, significa che potremmo soffrire di quella che viene definita volgarmente acidità di stomaco o pirosi. Ma cosa succede al nostro organismo?

Si tratta, semplicemente, di un eccesso di secrezione del succo gastrico, prodotto principalmente da acido citrico ed enzimi digestivi (pepsina, rennina, gelatinasi, lipasi gastrica ecc.) e la sua funzione è quella di scomporre le molecole del bolo alimentare per facilitarne la digestione. Quando la produzione di succo gastrico è superiore al normale si avvertono forti dolori alla bocca dello stomaco che possono raggiungere anche il petto e la gola.

Le cause:
Uno stile di vita poco regolare, in mancanza di attività fisica e con la presenza di pasti decisamente troppo abbondanti sono la causa principale della pirosi.
Secondo fattore, ma non meno importante, che può provocare dolori acuti alla bocca dello stomaco è lo stress, che potrebbe causare disturbi digestivi, di solito associati ad aerofagia e, molto spesso, anche a reflusso o gastrite.
Un’alimentazione poco corretta potrebbe essere la motivazione dei vostri dolori: mangiare tanta frutta e verdura aiuta a preservare il nostro stomaco da eventuali reflussi gastrici e a permettere la giusta funzionalità dell’organo., mentre i cibi grassi e piccanti andrebbero evitati.
Alcol e fumo sono due elementi letali per chi soffre di pirosi.
Infine, l’acidità di stomaco potrebbe essere collegata ad altre patologie come gastrite, angina pectoris, esofagite, fino alle malattie più gravi come tumori e infarto del miocardio.

I sintomi:
Tra i sintomi più comuni della pirosi troviamo, come già detto, il bruciore di stomaco, quella sensazione di infiammazione che provoca dolore a partire dallo stomaco fino ad arrivare al collo e alla gola.
Altri sintomi possono essere:
- Dolore al torace
- Rigurgito di cibo fino in gola
- Fatica a digerire cibi sia solidi che liquidi
- Asma (fatica a respirare per via del reflusso di acidi fino ai polmoni e alla gola)
- Mal di gola quando si tenta di parlare
- Erosione di denti e gengive

photo credit: Robert McDon. via photopin cc