Ci sono delle azioni che, durante ogni giorno, facciamo senza neanche rendercene conto in quanto fanno parte delle nostre abitudini più radicate, ma che non sempre fanno bene alla salute del nostro corpo e del nostro organismo.

Alcune di queste, che andrebbero modificate per non incorrere in problemi gravi, sono quelle che si fanno in bagno, vediamole nel dettaglio.

C’è stato sempre detto che, dopo ogni pasto, è importante lavarsi i denti, per impedire che i residui di cibo possano diventare terreno fertile per i batteri. Ma lo sapevate che, però, prima di lavarsi i denti sarebbe meglio aspettare almeno 30 minuti? Alcune delle sostanze che finiscono nella nostra bocca attraverso i cibi, infatti, insieme con l’azione del dentifricio e lo spazzolino, possono rovinare, a lungo andare, lo smalto dei denti. Per questo, prima di procedere al lavaggio dei denti, è meglio attendere che la saliva faccia il suo corso.

Molte persone hanno l’abitudine di fare la doccia tutti i giorni. Certo, è una buona abitudine, ma bisogna fare attenzione al tipo di sapone che si utilizza, per evitare di stressare la pelle e renderla meno resistente all’attacco di batteri e microrganismi. Evitate le spugne e lavatevi solo con detergenti neutri.

La terza abitudine da cambiare è quella per la qual ci sediamo sul wc per i nostri bisogni. La posizione seduta non aiuta l’eliminazione delle feci, sarebbe meglio stare accovacciati. Laddove non ce ne sia possibilità, basta sedersi e mettere uno sgabello sotto ai piedi in modo da tenerli sollevati.